Tipo di contributo

I contributi sono concessi per un importo pari all'80% delle spese di traslazione, fino ad un massimo di € 3.000,00.
Sono ammissibili a contributo le spese regolarmente documentate e quietanzate, direttamente pertinenti alla traslazione.
 

Ritorna all'indice

Beneficiari

I familiari ovunque residenti che abbiano provveduto alla traslazione in regione delle salme o delle ceneri di corregionali emigrati dal Friuli Venezia Giulia o dagli ex territori italiani oggetto degli accordi di Osimo, stabilmente residenti all’estero al momento del decesso.

 

Ritorna all'indice

Procedura

La domanda di contributo deve essere presentata al Comune di residenza del richiedente nella regione, o al Comune di origine della persona deceduta, o al Comune in cui sono state traslate la salma o le ceneri, entro un anno dalla data di traslazione.

La documentazione da allegare è presente nella sezione "modulistica" nella colonna destra di questa pagina.

( NB: i documenti di spesa devono essere intestati al richiedente )

Ritorna all'indice