L’igiene degli alimenti in tutte le fasi: dalla produzione, trasformazione, deposito, fino alla commercializzazione. Procedure di iscrizione, aggiornamento e cancellazione per i laboratori di analisi non annessi alle industrie alimentari ai fini dell’autocontrollo.

L’attività di controllo ufficiale è finalizzata alla verifica del rispetto dei criteri di sicurezza alimentare fissati dai regolamenti in tema di igiene (CE) n. 852/2004, (CE) n. 853/2004 e (CE) n. 854/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004.

A livello nazionale, il Piano Nazionale Integrato è finalizzato ad orientare i controlli ufficiali per la sicurezza alimentare e per la lotta alle frodi lungo l'intera filiera produttiva, dai campi alla tavola, in funzione dei rischi.

In Regione FVG, in ottemperanza alle disposizioni comunitarie e nazionali, si applica il Piano regionale integrato della sicurezza alimentare e nutrizionale , che costituisce il principale documento di programmazione dei Servizi che si occupano di prevenzione e controllo in sicurezza alimentare, nutrizionale e sanità pubblica veterinaria e si inserisce in un programma più generale di azioni che promuovono un’alimentazione sana, sicura e sostenibile, orientate ad obiettivi di prevenzione delle malattie alimentari e delle patologie cronico degenerative, e dunque, in ultima analisi, al miglioramento della qualità della vita della comunità e del singolo.

I controlli ufficiali veterinari eseguiti in Regione FVG riguardano tutte le fasi della produzione, trasformazione e distribuzione degli alimenti di origine animale, ai fini del conseguimento degli obiettivi previsti delle disposizioni in materia di salute e benessere animale.  

 

Iscrizione negli elenchi regionali di laboratori di analisi

 I laboratori che eseguono analisi nell'ambito delle procedure di autocontrollo, non annessi alle imprese alimentari, con sede operativa in Regione, devono inviare la richiesta di iscrizione alla Servizio Sanità Pubblica Veterinaria-Direzione centrale salute, politiche sociali e disabilità.

La documentazione richiesta per l'iscrizione prevede:

  • la domanda d'iscrizione;
  • la copia del relativo certificato di accreditamento delle prove di laboratorio;
  • l'elenco delle matrici e delle relative specifiche prove accreditate o in corso di accreditamento;
  • la copia della ricevuta del versamento, a favore del Servizio sanità pubblica veterinaria-Direzione centrale, salute, politiche sociali e disabilità.

Il costo previsto per l'iscrizione all'elenco regionale è di 250,00 euro.

Per gli altri requisiti, per le modalità di mantenimento dell'iscrizione e per la procedura di cancellazione, è consultabile la Delibera di Giunta Regionale n.533 dd.25/05/2011.

Termine procedimento: 90 giorni

Normativa di riferimento:

Regolamento (UE) 882/2004.

Accordo Stato-Regioni del 27 maggio 2010.

DGR n.533 del 25 maggio 2011.

DGR n.878 del 19 maggio 2016.

Responsabile dell'istruttoria

Elena Spessot

tel. 040/3775633

email elena.spessot@regione.fvg.it