Riguardano i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, ai sensi della Legge Regionale 29/2018, articolo 6, commi da 6 a 9.

La Legge Regionale 28 dicembre 2018, n. 29, art. 6, commi 6-9, ha autorizzato la concessione di contributi ai Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti per l’acquisto di scuolabus

Chi può presentare la domanda

Possono presentare domanda i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, ai sensi di quanto disposto dall’articolo 6, comma 8 della Legge Regionale 28 dicembre 2018, n. 29.

Al momento i termini di presentazione delle domande di contributo sono chiusi.

Ritorna all'indice

Quantificazione del contributo

Il contributo è finalizzato alla copertura dell'80% delle spese sostenute dagli enti locali per l'acquisto di scuolabus (articolo 6, comma 6 della Legge Regionale 28 dicembre 2018, n. 29).

Ritorna all'indice

Valutazione delle istanze

Il Servizio trasporto pubblico regionale e locale verifica l'ammissibilità, la completezza e la regolarità formale delle domande nonché la coerenza delle stesse rispetto al fine specifico della norma istitutiva del contributo e procede alla formulazione dell'elenco delle domande finanziabili. 

Ai sensi dell’articolo 6, comma 7 della LR 29/2018 la graduatoria è determinata sulla base delle seguenti priorità:
a) priorità 1: sostituzione di scuolabus a partire da quelli di maggiore vetustà ovvero sostituzione di scuolabus non adeguati al trasporto dei disabili;
b) priorità 2: acquisto di nuovo scuolabus da parte di Comuni privi di mezzi da sostituire.

Con decreto n. 2368 del 23/05/2019, rettificato con decreto n. 1025 del 02/03/2021, è stata approvata la graduatoria dei Comuni beneficiari del contributo, pubblicata nella sezione a destra "documentazione", attualmente finanziata parzialmente causa l’esaurimento delle risorse disponibili.

Ai sensi dell’art. 8 bis della Legge Regionale 29/2018 il Servizio trasporto pubblico regionale e locale è autorizzato, nel caso di disponibilità di ulteriori risorse finanziarie, a scorrere la graduatoria, la quale conserva la propria validità sino al 31 dicembre 2022.

Ritorna all'indice

Quali sono le spese ammissibili

Sono ammissibili le spese di acquisto dello scuolabus derivabili dalla fattura emessa dal fornitore, ivi inclusi eventuali accessori ed optional purché pertinenti e strettamente connessi al mezzo (a titolo esemplificativo: gomme da neve, telecamere posteriori per la retromarcia, pedane per disabili).

Ritorna all'indice

Rendicontazione

La rendicontazione semplificata (ex articolo 42 della LR 7/2000) va presentata al Servizio trasporto pubblico regionale e locale a mezzo PEC all’indirizzo territorio@certregione.fvg.it, utilizzando il modello disponibile qui a destra.

Ritorna all'indice