Il tipo di intervento mira ad incrementare la quota di fabbisogno energetico coperto da fonti rinnovabili, contribuendo alla transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio, sostenendo investimenti orientati alla produzione di energia destinata alla vendita. La produzione di energia sarà sostenuta attraverso lo sfruttamento sostenibile delle bioenergie, escludendo qualsiasi sostegno alla produzione di biocombustibili derivanti da produzione agricola dedicata.
I beneficiari sono agricoltori o coadiuvanti familiari di micro o piccola impresa operante nel settore agro-forestale che diversificano in attività extra-agricole e che programmano le operazioni oggetto dell’intervento localizzandole nelle aree rurali della regione.