La Misura 421 finanzia i progetti di cooperazione interterritoriale o transnazionale che i Gruppi di Azione Locale (GAL) del Friuli Venezia Giulia definiranno e attueranno assieme:
- ad altri GAL;
- ad altri partenariati pubblici-privati (costituiti come da art. 59, lett. e) del regolamento (CE) n.1698/2005);
- ad altri soggetti rappresentativi di un territorio qualificabili come gruppi locali attivi in materia di sviluppo rurale, in grado di elaborare una strategia di sviluppo per il proprio territorio e organizzati come partenariato di attori locali (art. 39, paragrafo 2, regolamento (CE) n. 1974/2006).

A seconda che la cooperazione avvenga tra GAL della Regione e GAL o altri soggetti di altre regioni italiane o altri soggetti di altri Stati membri dell’Unione Europea o di Paesi terzi la cooperazione si definisce interterritoriale o transnazionale.

I progetti di cooperazione consistono dell’attuazione di un’azione comune e vengono coordinati da uno dei partner (GAL capofila).