Le Direttive 79/409/CEE e 92/43/CEE (Natura 2000) hanno previsto l’istituzione di Zone di Protezione Speciale (ZPS) e Siti di Importanza Comunitaria (SIC), all’interno dei quali proteggere e tutelare le specie vegetali e animali individuate dalle direttive sopra citate.
A livello regionale vanno pertanto adottate apposite norme di salvaguardia e misure di conservazione per la tutela degli habitat e delle specie. Nelle aree agricole tali vincoli possono costituire un onere o una limitazione per i conduttori dei terreni nello svolgimento delle normali attività agricole.

La presente Misura ha l’obiettivo di fornire indennità ai conduttori dei terreni agricoli situati nelle zone individuate ai sensi delle Direttive 79/409/CEE e 92/43/CEE in conseguenza dei vincoli imposti dalle misure di salvaguardia e di conservazione dei SIC e delle ZPS (ove tali misure siano state definite).

La Misura di articola in due Azioni.

 

Azione 1 - SIC Magredi del Cellina

Le praterie magredili sono habitat secondari, che dipendono dall’attività dell’uomo (di interesse comunitario ai sensi della Direttiva Habitat 42/93 CEE) e sono estremamente rari, poiché tipici dell’ambiente planiziale. Sono, inoltre, particolarmente vulnerabili in quanto minacciati dall’abbandono delle pratiche agricole tradizionali dello sfalcio e del pascolamento e dal dissodamento per la conversione dei terreni in seminativo. Anche un eccessivo carico di animali al pascolo può comportare alterazioni negative a carico dell’habitat.
L’esigenza primaria dell’Azione è quella di evitare il progressivo incespugliamento per mezzo di specifici interventi che limitino la diffusione di specie vegetali arbustive ed arboree.

 

Azione 2 - SIC Risorgive dello Stella – SIC Palude Selvote - SIC Paludi Di Gonars

Attraverso l’Azione si intendono ridurre le ricadute dell’attività agricola sull’agroambiente, indirizzando la gestione delle aree coltivate poste all’interno del perimetro del Sito verso la conservazione di pratiche agricole tradizionali cui è riconosciuta la funzione di conservazione degli habitat presenti.