Contributi per manifestazioni sportive che si svolgono dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di presentazione delle domande fino al 30 aprile dell’anno dopo.
 

MISURE URGENTI PER EMERGENZA DA COVID-19

 

La Regione Friuli Venezia Giulia riconosce il valore sociale, formativo ed educativo delle attività sportive, disciplinando gli interventi a favore della realizzazione di manifestazioni sportive, anche a carattere transfrontaliero, nel territorio regionale.

Destinatari di tali interventi sono i seguenti soggetti:
- le associazioni sportive senza finalità di lucro
- le società sportive senza finalità di lucro
- i comitati regionali delle federazioni sportive nazionali e delle discipline sportive associate
- il Comitato regionale del CONI
- le articolazioni territoriali sovracomunali degli enti di promozione sportiva
- i comitati organizzatori locali formalmente costituiti.
Tali soggetti devono avere sede operativa nel territorio del Friuli Venezia Giulia ed essere costituiti da almeno due anni alla data di presentazione della domanda.
Questo ultimo requisito non è richiesto per i comitati organizzatori locali.