Attività culturali

31.10.19

Art bonus FVG

Si chiama Art bonus FVG ed è il credito di imposta che la Regione ha istituito per avviare un’azione congiunta tra pubblico e privato, a sostegno delle attività e dei beni culturali. Si tratta della possibilità di agevolare un’impresa o una fondazione (che sono attualmente i soggetti beneficiari dell’Art bonus regionale), riconoscendogli un credito di imposta, che arriva fino al 40%, sulle erogazioni liberali a sostegno di progetti di promozione e organizzazione di attività culturali e di progetti di valorizzazione del patrimonio culturale.
L’obiettivo delle strumento regolamentato dalla Regione a partire da quest’anno, è di sollecitare e promuovere un’azione congiunta di raccolta di fondi privati, in aggiunta a quelli pubblici, per favorire le attività ed il patrimonio culturale regionale, incoraggiando il consolidamento nei soggetti privati dei principi di appartenenza e identità con il patrimonio storico-artistico e culturale della Regione.
Data l’importanza e la filosofia dell’azione, si intende proseguire anche nel 2020 nell'attuazione dello strumento incentivante Art bonus regionale.