Manifestazioni di interesse per la celebrazione della Giornata in ricordo della tragedia del Vajont.

EMERGENZA COVID-19 

Si comunica che l'articolo 1, comma 3, della L.R. n. 5/2020 dd. 01.04.2020 "Ulteriori misure urgenti per far fronte all'emergenza epidemiologica da COVID-19", ha prorogato al 30 novembre 2020 i termini di utilizzo, di ammissione delle spese e di rendicontazione degli incentivi concessi a valere sul PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2019, in scadenza entro il 30 giugno 2020. Son fatte salve anche ulteriori proroghe, previa presentazione di motivata istanza da parte del beneficiario. 

Ritorna all'indice

Finalità e obiettivi

La legge regionale 8 luglio 2019, n. 10, a decorrere dal 2019,  ha istituito la "Giornata in ricordo della tragedia del Vajont" che ha luogo annualmente il 9 ottobre,  al fine di commemorarne le vittime, esprimere solidarietà ai comuni colpiti dall'evento e ai superstiti, nonché sensibilizzare la comunità regionale e le istituzioni ai temi della prevenzione dei disastri ambientali.

Ritorna all'indice

Manifestazioni di interesse

Per le finalità descritte, l'Amministrazione regionale intende acquisire proposte progettuali relative ad interventi avviati a decorrere dall’8 agosto 2019 e da realizzare negli anni 2019 e 2020, finalizzate alla elaborazione dei programmi 2019 e 2020.

Il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse per le annualità 2019 e 2020, è scaduto il  15 novembre 2019.


 

Ritorna all'indice

Caratteristiche delle proposte progettuali

Le manifestazioni di interesse debbono esprimere proposte progettuali volte a mantenere viva la memoria del Vajont,  consistenti  nella realizzazione di ricerche, filmati, pubblicazioni, giornate di studio, mostre, visite guidate, percorsi didattici e manifestazioni aventi ad oggetto il tema della “ Giornata in ricordo della tragedia del Vajont”, debbono essere redatte in conformità al modello allegato A all'avviso e inoltre debbono essere allegati a pena di inammissibilità:
a) una relazione contenente la proposta progettuale;
b) un preventivo delle spese per realizzare il progetto e delle eventuali entrate che il progetto potrebbe generare (altri contributi pubblici, finanziamenti privati, fondi propri), da cui emerge un fabbisogno di finanziamento non inferiore ad euro 10.000,00= e non superiore ad euro 25.000,00=;
c) copia fotostatica non autentica fronte/retro del documento di identità in corso di validità del legale rappresentante del soggetto proponente sottoscrittore.

 

Per il programma 2019, sono ammesse le iniziative realizzate a decorrere dall’8 agosto 2019 e da realizzare entro il 31 marzo 2020, per il programma 2020 le iniziative dovranno realizzarsi a decorrere dall’1 gennaio 2020 ed entro il 31 dicembre 2020.
 

 

Ritorna all'indice

Destinatari

Le manifestazioni d’interesse possono essere presentate dagli enti locali e da altri enti pubblici, da istituti del sistema educativo di istruzione e formazione, dalle università, da associazioni culturali, dalle associazioni dei familiari delle vittime e dalle associazioni giovanili avente sede nel Friuli Venezia Giulia, anche in collaborazione tra di loro.

Il medesimo soggetto proponente può presentare sia una proposta progettuale relativa al programma 2019 che una proposta progettuale relativa al programma 2020

Ritorna all'indice

Importo concedibile e determinazione dell'entità del contributo

Il contributo richiesto per ogni progetto non può essere inferiore a euro 10.000,00 e superiore a euro 25.000,00, a pena di inammissibilità.

 

Ritorna all'indice

Programma 2019

Con deliberazione della Giunta regionale n. 2061 del 29 novembre 2019, è stato approvato il programma 2019 delle iniziative sostenute nell'ambito della Giornata in ricordo della tragedia del Vajont.

Ecco i progetti finanziati:

- pubblicazione del libro “I Cagnudei. Tradizione e storia dei riti pasquali a Erto”, a cura dell“Associazione sacra rappresentazione del Venerdì Santo di Erto”, con sede a Erto e Casso (PN);

- realizzazione del progetto “Ti rivedrò con gli occhi della memoria”, proposto dall’”A ssociazione Ecomuseo Vajont: continuità di vita ONLUS”, con sede a Erto e Casso (PN);

- realizzazione del progetto “EdutainmentLAB (esplora, conosci, elabora e condividi per far capire e far ricordare)”, presentato dall’“Ente Parco Naturale Dolomiti Friulane”, con sede a   Cimolais (PN);

 - realizzazione del progetto “Le vie della Memoria”, a cura del “Comune di Vajont”, con sede a Vajont (PN).
  

Ritorna all'indice

Programma 2020

Con deliberazione della Giunta regionale n. 492 del 30 marzo 2020 , è stato approvato il programma 2020 delle iniziative sostenute nell'ambito della Giornata in ricordo della tragedia del Vajont.

Ecco i soggetti promotori e le i niziative progettuali finanziate:

Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale OGS: "La ricerca scientifica per la memoria del Vajont";
Associazione EcoMuseo Vajont: “Ti rivedrò con gli occhi della memoria”;
Comune di Vajont: “Le vie della Memoria”;
Associazione Sestante: "Gli ultimi Ertani";
Associazione Etrarte: "Two calls for Vajont";
Cineteca del Friuli: "La memoria cinematografica del Vajont".

CONSULTA LA GRADUATORIA COMPLETA 2020

Ritorna all'indice