Dove e come presentare le domande di ammissione e di trasferimento a/da una riserva di caccia e procedure per il ritiro del tesserino per l'esercizio dell'attività venatoria.

Emergenza da COVID-19: chiusura degli Sportelli al pubblico

A seguito del DPCM del 9 marzo 2020, l'accesso al pubblico negli uffici regionali per la consegna delle domande di ammissione e trasferimento è chiuso.

Resta attivo il servizio telefonico e di rilascio di informazioni anche via e-mail.

Si invita a presentare le domande di ammissione e trasferimento a riserva di caccia dal 1° al 31 marzo - allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità - con le seguenti modalità:

- PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo agricoltura@certregione.fvg.it

- Raccomandata A.R. all'indirizzo "Regione Friuli Venezia Giulia - Servizio caccia e risorse ittiche - via Sabbadini 31 – Udine"

Ritorna all'indice

Domande di ammissione e di trasferimento

Le domande di ammissione e di trasferimento a/da una Riserva di caccia si possono presentare, dall'1 al 31 marzo di ogni anno, con le seguenti modalità:

- a mezzo posta, preferibilmente con raccomandata, all'indirizzo stampato sul modulo, allegando copia (fronte/retro) di un valido documento di identità

- presso il palazzo della Regione di Via Sabbadini 31 - Udine - 5° piano

nei seguenti orari: martedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30
 

Ritorna all'indice

Tesserino per l'esercizio dell'attività venatoria

Ai sensi dell’art. 3 della L.R. 6/2008, la Regione rilascia, distribuisce, sospende e ritira il tesserino regionale di caccia.
Il tesserino regionale di caccia si può ritirare nei seguenti orari:
martedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30

- presso il palazzo della Regione di Via Sabbadini 31 - Udine - 5° piano;

- presso le sedi distaccate di Trieste, Gorizia e Pordenone.

 

Il rilascio del tesserino regionale di caccia è subordinato:

a) al possesso di valida licenza di porto di fucile per uso caccia, rilasciata in conformità alle leggi di pubblica sicurezza;
b) all'avvenuto versamento della tassa di concessione governativa per licenza di porto di fucile per uso caccia;
c) all'avvenuto versamento della tassa di concessione regionale;
d) alla stipulazione della polizza assicurativa per la responsabilità civile verso terzi, in conformità alla legislazione vigente.
Alla scadenza della validità, il tesserino regionale di caccia è restituito.

Ritorna all'indice