La Regione a Bruxelles

26.10.19

Premi Platforma: i migliori progetti internazionali presentati dalle città e dalle regioni dell'UE

Bruxelles, 26 Ottobre 2019 - Di recente è stato aperto il termine per la presentazione delle candidature ai Premi Platforma (Local and Regional International Action), che mirano a far emergere e promuovere i migliori progetti per lo sviluppo internazionale portati avanti da città e regioni appartenenti all’Unione Europea.

Potranno candidarsi alla suddetta competizione città e regioni appartenenti all’UE che hanno costituito progetti di cooperazione con governi locali e regionali di Paesi extra-UE, contribuendo al raggiungimento di almeno uno dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati dall’ONU. Nella fase di valutazione dei progetti sarà tenuto conto, in particolare, del livello di democrazia del Paese o Città in questione, dell'approccio multi- stakeholder, della sua strategia, della sua innovazione, della sua efficacia e delle sue coerenze politiche, della parità dei sessi.

I premi attribuiti ai vincitori consisteranno, rispettivamente: in un video promozionale del progetto presentato (pari a un valore di 15.000€),  in un’ entrata gratuita al Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, in un viaggio a Bruxelles per conoscere dall'interno le istituzioni europee e nella possibilità di accedere ai servizi offerti dalla rete Platforma.

Nel corso dello scorso anno, le città di Dogbo (Benin) e di  Roeselare (Belgio) hanno ricevuto il primo premio per il lancio in partenariato di un progetto di cooperazione allo sviluppo avente ad oggetto l'istituzione di un registro automatizzato di registrazione delle nascite.

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 31 dicembre 2019.